Strani avvisi da parte della Tim collocati su un palo del telefono ad Alba

Per segnalare i pali del telefono pericolanti esistono un numero verde e un indirizzo di posta elettronica

Strani avvisi da parte della Tim collocati su un palo del telefono ad Alba
Il curioso segnale apposto su un palo telefonico in strada Occhetti.

TELEFONIA Il cartello visibile nella fotografia è stato posizionato su un palo del telefono in strada Occhetti ad Alba. I destinatari del messaggio Tim dovrebbero essere gli addetti alla manutenzione: per i cittadini, infatti, è buon costume non tentare in autonomia simili imprese. Qualcuno, con un sorriso, potrebbe affermare che l’invito sia rivolto a gatti o altri animali.

Tali situazioni di potenziale pericolo sono presenti in gran numero, anche se non sempre opportunamente segnalate. Ciò è dovuto al normale degrado dei pali di castagno che, seppur sottoposti a trattamenti che hanno lo scopo di aumentarne la durata, sono stati posizionati ormai da alcuni decenni. Non è raro, inoltre, trovare linee telefoniche che, attraversando boschi o terreni incolti, siano completamente coperte dalla vegetazione. In questo caso, potrebbero verificarsi dei problemi di ricezione del segnale. Le linee attraversano anche aree private, ma sui fondi grava una servitù prediale da parte della Tim, erede di Sip e Telecom, che dovrebbe occuparsi di tenere pulita l’area. Inoltre, le linee obsolete possono avere i cavi di trasmissione ossidati, fattore che concorre al cattivo funzionamento del servizio.

Per segnalare questi problemi, esiste un numero verde (800.41.50.42) che però rende la procedura poco snella. Il metodo più efficace è la segnalazione tramite posta elettronica a aoa.no.aol.piemonte@ pec.telecomitalia.it. Bisognerà indicare il luogo dove i pali sono ubicati, fornire un proprio recapito e descrivere l’inconveniente. Come allegato, è bene fornire alcune fotografie che possano aiutare i tecnici in una valutazione preliminare. Nel giro di qualche giorno saranno effettuate le verifiche sul campo per procedere, in seguito, alla sostituzione. Anche chi non è cliente Tim deve seguire questa procedura.

d.ba.

Banner Gazzetta d'Alba