Il cardinale Camillo Ruini “si confessa” nel suo libro-intervista su Dio

“Intervista su Dio. Le parole della fede, il cammino della ragione”: è il titolo del libro scritto dal cardinale Camillo Ruini insieme con Andrea Galli, giornalista di Avvenire, pubblicato in questi giorni da Mondadori. Già dal titolo appare chiaro quello che è stato il cammino formativo e l’impegno pastorale- culturale che da sempre ha trovato impegnato l’ex Presidente della Conferenza episcopale italiana: al centro c’è sempre il rapporto e la ricerca del dialogo tra fede e ragione; ricerca che è stata determinante per la sua stessa vocazione. «Vedo nel mio passato – scrive il Cardinale – un paio di scelte di fondo che ho trovato dentro di me, senza che possa spiegarmi la loro origine. La prima è la scelta di credere in Dio: una scelta e al tempo stesso una forte convinzione. La seconda è la scelta di diventare sacerdote…Vedevo nel sacerdozio il modo più concreto di porre Dio al centro della mia vita».

g.c.