Concerti sotto la Zizzola

Bra celebra le feste natalizie in musica. Doppio l’appuntamento a teatro per gli amanti delle sette note: domenica 23 dicembre, “Concerto di Natale” con il coro a cappella Voxes, seguito il 30 dicembre dall’esibizione dell’Orchestra accademica sinfonica della Chernivtsi philharmonic society, che farà rivivere sotto la Zizzola la benaugurale tradizione del Concerto di capodanno.

Il primo a esibirsi sul palco del “Politeama Boglione” sarà il coro Voxes, nato nel 2005 dall’esperienza formativa del civico istituto musicale “Baravalle” di Fossano. L’ensemble, diretto da Tobias Hug, conta quindici elementi e un repertorio che spazia dal jazz al pop, fino alla world music e alla sperimentazione. Saranno proposti brani di Zucchero, Elisa, George Michael, Steve Wonder e Fabrizio De André. Il concerto avrà inizio alle 17 e sarà a ingresso libero.

Domenica 30 dicembre, invece, all’interno del teatro “Politeama” verranno ricreate le atmosfere della Vienna imperiale, quando vibreranno le note dell’Orchestra sinfonica di Chernivtsi, diretta da Yosyp Sozansky. Nata nel 1990 dall’unione di eccezionali solisti, l’orchestra ucraina si è esibita nei più famosi festival internazionali. Il maestro Sozansky è stato definito dalla critica «uno dei più giovani talentuosi direttori europei» e ha all’attivo più di trecento concerti sinfonici, opere liriche e balletti. Per salutare l’arrivo del nuovo anno, la formazione proporrà a Bra un repertorio tradizionale di famosissimi valzer e polke, per arrivare all’immancabile e coinvolgente “Marcia di Radetzky” di Johann Strauss padre.

I biglietti per il Concerto di capodanno sono in vendita a 15 euro (13 euro i ridotti) al botteghino del teatro, in piazza Carlo Alberto, il venerdì dalle 17 alle 19, il sabato dalle 10 alle 12 e la sera dello spettacolo a partire dalle 20. Chi non è residente a Bra può usufruire del servizio di prenotazione telefonica allo 0172-43.01.85.

Roberto Buffa