Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Paolo VI testimone e maestro: un nuovo passo verso la beatificazione

Benedetto XVI ha autorizzato la Congregazione delle cause dei santi a promulgare il decreto che riconosce le virtù eroiche di Paolo VI, passaggio decisivo verso la beatificazione. Il prossimo 21 giugno ricorrerà il 50° anniversario dell’elezione a pontefice di Giovanni Battista Montini, colui che prenderà il nome di Paolo VI, con l’impegno primo di portare a termine il Concilio in profonda sintonia con le attese ecumeniche di Giovanni XXIII. Egli realizzò questo compito con paziente sapienza, tessendo quella preziosa tela che è il dialogo. La Chiesa e il mondo hanno avuto in Paolo VI «un figlio divenuto padre e maestro e un grande amico di quell’umanità che fatica a costruire un mondo degno dell’uomo».
g.c.