Sarà sistemato il belvedere

DIANO La Giunta comunale ha approvato il progetto definitivo per la messa in sicurezza e la qualificazione del belvedere. È stato, dunque, accolto, il finanziamento regionale di 500.000 euro destinato all’intervento. Il progetto prevede la valorizzazione e il recupero del tratto superiore della “rocca” che sovrasta il concentrico, splendido belvedere panoramico sulle colline oggetto di candidatura Unesco.

Il primo obiettivo è senz’altro la messa in sicurezza del sito, ultimo residuo del castello medievale e delle vecchie mura.

Indirettamente, però, si tratta di un recupero al contempo storico, ambientale e funzionale. Il progetto preliminare era stato approvato lo scorso novembre. Poi, a febbraio 2013, il Settore riqualificazione e sviluppo del territorio della Regione, ha annunciato l’ammissione dell’intervento di sistemazione dell’area del belvedere proposto dal Comune di Diano concedendo un finanziamento di 500.000 euro.

Prima di accogliere il contributo, l’Amministrazione ha raccolto i pareri di regolarità tecnica e contabile. I risultati sono stati favorevoli; pertanto, la Giunta ha provveduto ad approvare il progetto definitivo che comporterà una spesa totale di 800.000 euro. La differenza di 300.000 euro, sarà sostenuta con fondi propri del Comune derivanti dall’avanzo di amministrazione disponibile.

Spiega il sindaco Giuseppe Ciravegna: «Abbiamo il via libera per approvare il progetto esecutivo entro metà aprile. Poi si farà una gara d’appalto». Il primo cittadino è molto orgoglioso dell’intervento, particolarmente in questi tempi di magra dal punto di vista dei finanziamenti pubblici. «È stata un’impresa. Siamo soddisfatti perché era un punto del nostro programma elettorale», aggiunge il primo cittadino dianese. I lavori dovrebbero terminare entro dicembre 2014.

Giorgia Barile