Causa maltempo annullata in Piemonte Io non rischio

Il capo dipartimento della Protezione civile, Franco Gabrielli questa mattina (giovedì 12 giugno) in un’intervista radiofonica ha reso noto che a causa del previsto maltempo “Io non rischio” – la campagna nazionale per le buone pratiche di Protezione civile in programma il 14 e 15 giugno – è annullata in: Piemonte, Valle D’Aosta, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige. Per Toscana, Marche, Lazio e Abruzzo la situazione è in corso di valutazione. Nelle altre regioni, salvo successive comunicazioni, la campagna è confermata nei tempi e modi previsti.

Cancellata quindi la presenza dei volontari Anpas Piemonte nelle piazze centrali di Torino, Alpignano, Pinerolo, Saluzzo e Ovada. La campagna informativa è annullata anche ad Alessandria e a Cuneo.

“Io non rischio” è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile in collaborazione con Anpas-Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e Reluis-Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica.

Arpa Piemonte per sabato 14 prevede cielo irregolarmente nuvoloso nella prima parte della giornata, con nuvolosità in generale
aumento nel corso del pomeriggio fino ad avere cielo nuvoloso o molto nuvoloso in serata.

Le precipitazioni saranno diffuse dal pomeriggio, a carattere di rovescio o temporale, generalmente moderati, localmente forti in particolare sul settore occidentale, tra torinese e cuneese con possibili fenomeni grandinigeni al pomeriggio. Cielo molto nuvoloso e temporali forti su torinese e cuneese sono previsti anche per domenica 15.