Monforte: il compostaggio funziona bene

MONFORTE. Nelle scorse settimane l’Amministrazione comunale ha disposto una serie di verifiche sugli iscritti all’albo compostatori. Gli operatori della Cooperativa “Erica” di Alba hanno controllato i 273 iscritti e i risultati sono stati estremamente positivi: solo una decina le non conformità, ovvero i cittadini che fanno parte dell’albo ma non compostano i propri rifiuti organici. Quindi si può dire che a Monforte il compostaggio funziona ed è un’abitudine consolidata. I metodi utilizzati spaziano da quelli più moderni, come la compostiera in plastica, a quelli più tradizionali, come la classica buca o il cumulo.
Il compostaggio fa sì che dai rifiuti organici si crei un fertilizzante (il compost), utile nei campi. Facendo alcune valutazioni sui dati comunali, grazie al compostaggio a Monforte si risparmia il costoso conferimento di circa 43 tonnellate di rifiuti organici in discarica, con un risparmio sui costi di smaltimento, un vantaggio per l’ambiente e una riduzione sulla tassa rifiuti per i cittadini.