Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

De Chirico e Nunziante, i metafisici in mostra a Bra

BRA. Straordinaria mostra a palazzo Mathis, dall’8 settembre all’8 novembre. Giorgio De Chirico-Antonio Nunziante. Oltre le apparenze è la mostra curata da Cinzia Tesio di Culturando insieme che sarà inaugurata martedì 8 settembre, alle 18, a Bra, al piano nobile di palazzo Mathis. L’esposizione, organizzata dalla Città e promossa dalla pro loco La torre di Pollenzo, ha come obiettivo principale la valorizzazione della pittura metafisica, grazie a un percorso di quasi cinquanta opere che mettono a confronto l’iniziatore e il più illustre esponente di quella corrente artistica, Giorgio De Chirico, con il maestro della metafisica contemporanea, Antonio Nunziante.
De Chirico e Nunziante indagano, in modo diverso, la solitudine dell’uomo in un ambiente divenuto estraneo: presentano una natura creata dall’uomo e costituita dai suoi manufatti, che diventano cifra interpretativa dell’esistenza.

Dice Cinzia Tesio: «Molti sostengono che la pittura metafisica faccia parte di una tradizione intimamente italiana, rappresentando il mondo degli oggetti con una “solidità” diametralmente opposta alla “dissoluzione” dell’arte astratta. Questo non si può dire per Giorgio De Chirico e Antonio Nunziante, i quali ci privano di un mondo di oggetti sicuro, piuttosto che darcelo: gli artisti spogliano gli oggetti di tutto ciò che era chiaro nella loro funzione, nel loro contesto e significato».

La mostra, con ingresso libero, resterà aperta nel palazzo di piazza Caduti per la libertà fino a domenica 8 novembre. Gli orari di visita sono da mercoledì a venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18; il sabato e la domenica dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18. Per informazioni è possibile telefonare al numero 0172-43.01.85.