Madonna dei fiori, tra fede e tradizione. Giovedì 8 settembre la solenne processione

BRA Sta terminando la novena alla Madonna dei fiori che accompagna i fedeli alla solennità della Madonna dei fiori di giovedì 8 settembre. Alle 10.30 la Messa della comunità sarà presieduta dal Vescovo di Aosta, monsignor Franco Lovignano, alla presenza delle autorità della città. Al pomeriggio, dalle 16, si terrà la solenne processione, sempre presieduta dal Vescovo di Aosta e alle 18 verrà celebrata la Messa di chiusura.

La festa dell’8 settembre non sarà solo religiosa, ma coinvolgerà tantissima gente. Il viale nei pressi del Santuario sarà un pullulare di bambini e curiosi che si aggireranno tra le bancarelle e le giostre giunte a Bra per l’occasione. Attaccamento popolare sarà esternato attraverso la tradizione dei “falò” che, la sera del 7 settembre illuminano collina e pianura. Oggi, pur ridotta, questa tradizione resiste grazie all’impegno di molte persone. È il caso di strada Bria, dove Renzo Sacco, in collaborazione con altre persone residenti o in strada Ca’ del Bosco, anche quest’anno ha preparato le cataste di fogliame e scarti di legno, che il fuoco accenderà alla vigilia della Festa.

Sarà aperto il banco di beneficenza con ricchi premi, a sostegno dei lavori svolti in Santuario e a opere di carità. Venerdì 9, al mattino, le messe in ricordo dei benefattori vivi e defunti del Santuario saranno alle 9 e alle 10.30; al pomeriggio benedizione e consacrazione dei bambini, ragazzi e ragazze alla Madonna dei Fiori. Le funzioni si ripetono ogni mezz’ora dalle 14.30 alle 17.30. Dopo questa benedizione delle 17.30 ci sarà il lancio dei palloncini, alle 18 Messa nel Santuario antico. Domenica 14 settembre, il Santuario della Madonna dei fiori organizza la tradizionale gita di fine novena e festa, meta prescelta quest’anno Savona, per iscrizione ed informazioni rivolgersi in Santuario a Bra.

Lino Ferrero