Cirio agli architetti: «La nuova legge sul consumo del suolo paralizza il sistema»

SERRALUNGA D’ALBA L’eurodeputato Alberto Cirio è intervenuto dal convegno dell’ordine degli architetti di Cuneo, a Serralunga d’Alba , sul consumo di suolo.

Le parole dell’eurodeputato

Cirio ha dichiarato: «Si può consumare suolo nel rispetto della valorizzazione del territorio. L’edilizia dopo la crisi sta avendo una scintilla di ripresa e non dobbiamo metterci una cappa sopra per soffocarla. La nuova legge nazionale, invece, paralizza il sistema: blocca per i tre anni di moratoria qualunque nuova costruzione, anche se prevista dal Piano Regolatore in vigore, a meno che non sia già in corso di realizzazione o di pianificazione esecutiva. Questo non permetterà ai Comuni di incassare l’Imu sui terreni esclusi e creerà evidenti problemi ai bilanci degli enti locali»