Bandiere arancioni: confermate quelle del Piemonte e premiata Chiusa Pesio

PIEMONTE Confermate dal Touring Club Italiano, nel corso della cerimonia di lunedì 22 gennaio al Palazzo Ducale di Genova, le bandiera arancioni dei comuni di Barolo, Cherasco, Grinzane Cavour, La Morra, Monforte d’Alba e Neive.

Nuova bandiera a Chiusa Pesio.

Tra i nuovi borghi premiati compare, invece, Chiusa Pesio, il cui sindaco  Sergio Bussi ha ritirato il riconoscimento dal Presidente della regione Liguria Giovanni Toti.

La storia del premio.

Il riconoscimento delle bandiere arancioni è nato 20 anni in Liguria al fine di valorizzare i comuni dell’entroterra e della sua cultura.

In un secondo momento, il riconoscimento si è sviluppato a livello nazionale, coinvolgendo altre regioni. A oggi la Toscana è la regione con più bandiere in Italia con (38 in totale), seguita dal Piemonte con 28 bandiere e dalle Marche con 21.