Gli auguri pasquali del sindaco di Alba Maurizio Marello

ALBA Il nostro Signore ci ha promesso la resurrezione  nei testi ma anche attraverso i segni tangibili della primavera, come il germogliare delle piante e lo sbocciare dei fiori. Sono tantissime le meraviglie della natura a ricordarci il grande privilegio di vivere il grande miracolo della vita. Eppure non è sempre facile apprezzarla. Sono in tanti coloro che soffrono per malattie, mancanza di lavoro, solitudine ed altre difficoltà.

Neanche il nostro Paese sta bene. Divisioni, tensioni, egoismi ed incapacità allontanano quotidianamente dalla possibilità di un grande benessere comune.  Tutto questo in un pianeta ancora oggi lacerato da molte guerre, da carestie e sofferenze dove in tanti sono costretti a lasciare la propria casa ed i propri affetti alla ricerca di un luogo e un futuro migliore che spesso non trovano. Per questo l’auspicio e l’augurio che faccio a tutti noi e che questa Pasqua porti salute, pace, forza, positività e bontà in ogni cuore.

Buona e Santa Pasqua a tutti,

Maurizio Marello, sindaco di Alba