Il Gal Langhe Roero leader lancia un bando sull’architettura rurale

Il Pavaglione

OPPORTUNITÀ C’è tempo fino al 31 luglio per inviare la manifestazione di interesse a partecipare al prossimo bando del Gal Langhe Roero Leader per la Valorizzazione del patrimonio architettonico e paesaggistico rurale ed esprimere i propri suggerimenti in merito alla stesura del nuovo manuale sui criteri di recupero e intervento.

 

«Il manuale sarà pronto in autunno, ma vogliamo che nasca da una condivisione con gli enti locali», sottolinea Alberto Cirio, eurodeputato e presidente del Gal Langhe Roero Leader, «anche perché i Comuni dovranno prima recepirlo per poter accedere ai fondi destinati al recupero del patrimonio rurale. Dalla conservazione delle piazze dei nostri borghi tipici, attrazione per tantissimi visitatori, al recupero di edifici da utilizzare per attività turistiche e culturali. Il nostro obiettivo è di consentire a tutti di arrivare il più possibile preparati all’uscita del nuovo bando, che avverrà entro la fine dell’anno».

Potranno accedere al bando sia gli Enti locali (singoli comuni o unioni) sia istituzioni private senza scopo di lucro con personalità giuridica.

È possibile scaricare i documenti per la manifestazione di interesse sul sito Internet del Gal www.langheroeroleader.it