Visita inaspettata all’osteria “La Libera”: The Edge con Batali a cena

 1

ALBA Lo scrittore e chef americano Mario Batali, socio di Joe Bastianich in vari ristoranti negli USA, aveva prenotato il tavolo già il 31 ottobre, ma nessuno si aspettava che sarebbe arrivato in compagnia di un personaggio ancora più famoso, il chitarrista degli U2 The Edge.

Visita inaspettata all'osteria "La Libera": The Edge con Batali a cena

Il tavolo di celebrità ha cenato ieri sera al Ristorante Osteria La Libera di Alba: musetto di vitella con funghi porcini come antipasto, poi ravioli di pasta fresca ripieni di fonduta con tartufo, finanziera e guancia di vitello brasata per secondo. Il tutto condito da un Barolo di Giacomo Conterno e un arneis di Cornarea, consigliato dalla titolare Flavia Boffa, che sottolinea la gentilezza e disponibilità dei suoi ospiti anche nel firmare autografi – come quello al nipote Filippo che vedete qui in fotografia – e a scattare fotografie insieme agli chef e al personale.

Visita inaspettata all'osteria "La Libera": The Edge con Batali a cena 1

Nei giorni scorsi aveva cenato alla Libera anche Katia Ricciarelli, in città per il tributo alla band di Freddie Mercury “Queen Forever” andato in scena venerdì 30 novembre al Sociale.

Visita inaspettata all'osteria "La Libera": The Edge con Batali a cena 2

Non è stata l’unica tappa in Langa per la coppia di amici famosi, che nei giorni scorsi hanno apprezzato anche il Campamac di Maurilio Garola a Barbaresco (https://www.gazzettadalba.it/2018/12/bagna-caoda-a-barbaresco-per-il-chitarrista-degli-u2/).

Adriana Riccomagno

Banner Gazzetta d'Alba