Giornata del malato al santuario della Madonna dei fiori

Candelora e benedizione della gola: due appuntamenti al santuario Madonna dei fiori di Bra
I mosaici all'ingresso del santuario Madonna dei fiori

BRA Importanti appuntamenti di fede e di devozione in calendario al santuario della Madonna dei fiori per celebrare la Giornata del malato, momento di riflessione sui malati e sul dolore che la Chiesa propone nella prima decade di febbraio.

Entrambi saranno organizzati dall’Oftal (Opera federativa trasporto ammalati a Lourdes), una realtà viva in città, presente dal lontano 1959. Domenica 10 febbraio alle 15 verrà recitato il rosario, alle 15.30 la messa con l’unzione degli infermi per celebrare la Giornata del malato. Il sacramento degli infermi non è solo per chi è infermo, ma per tutti. Dice il Catechismo della Chiesa Cattolica: (1514) “L’Unzione degli infermi non è il sacramento soltanto di coloro che sono in fin di vita. Perciò il tempo opportuno per riceverla si ha certamente già quando il fedele, per malattia o per vecchiaia, incomincia ad essere in pericolo di morte.

Lunedì 11 febbraio, festa liturgica dell’apparizione della Madonna a Lourdes: alle 20.30 rosario guidato dai confratelli dell’Oftal a cui segue la processione aux flambeaux come a Lourdes, alle 21.15 messa. Come ogni anno, in collegamento ideale con la cittadina ai piedi dei Pirenei, luogo venerato dai cattolici di tutto il mondo, anche il santuario della Madonna dei fiori proporrà una solenne processione alla sera.

Lino Ferrero

 

Banner Gazzetta d'Alba