Scoperto con chiavi speciali e grimaldelli: denunciato un 26enne dai Carabinieri di Canelli

A MOASCA (Asti) i carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Canelli hanno denunciato a piede libero per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli un 26 enne di origini albanesi dimorante ad Alba, fermato dai militari DELL’ARMA DURANTE UN ordinario servizio di pattuglia.

Il giovane, già pregiudicato per reati contro il patrimonio e non in regola con i documenti inerenti il soggiorno, è stato notato in atteggiamento sospetto in una zona isolata, nei pressi di alcune abitazioni e per tale motivo sottoposto a perquisizione. L’attività di polizia ha consentito di rinvenire all’interno del veicolo, occultate nel rivestimento interno delle portiere, diverse chiavi alterate e grimaldelli che sono state sottoposte a sequestro da parte dei militari.