Ladri fanno man bassa di attrezzature edili in un capannone nell’area industriale di Piana Roddi

Rapina in una villa di Dogliani, tre malviventi in fuga

RODDI L’allarme non scatta e i ladri, dopo aver fatto man bassa di attrezzature edili, se ne vanno indisturbati dal capannone a bordo di un furgone lasciato dai titolari della ditta con le chiavi inserite nel quadro. Siamo nell’area industriale fra Roddi e Verduno oggetto, nella prime ore della giornata di oggi, martedì 3 settembre, di due episodi criminali, uno dei quali fortunatamente sventato dalla reazione dei militari dell’Arma di Alba.

Dopo l’esito positivo del primo colpo infatti, i malviventi hanno “approcciato” un altro capannone quello dell’azienda Gufram, intorno alle 4:30  di stamane, stavolta però l’allarme, collegato con la centrale di vigilanza, si è azionato e in poco tempo una pattuglia dei Carabinieri ha raggiunto il luogo del furto. Vistisi scoperti, i ladri si sono dati alla fuga.

Davide Gallesio

Banner Gazzetta d'Alba