Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Non ce l’ha fatta l’uomo rimasto ustionato nell’esplosione di una cascina a Revignano

E’ morto all’ospedale Cto di Torino, dove era ricoverato, Pier Paolo De Rossi Mezzina, il genovese di 53 anni che ieri mattina è rimasto ustionato in modo grave nell’esplosione della sua cascina di Revignano d’Asti. A causarla una fuga di gas.

L’uomo, che era stato sbalzato nel cortile della cascina, dove è stato soccorso, aveva ustioni sul 100% del corpo. Ferita anche la compagna, che resta ricoverata nel Centro Grandi Ustionati del Cto di Torino con ustioni di terzo grado sul 45% del corpo.

La casa dell’esplosione si trova a poche centinaia di metri dalla Cascina dell’Orto, dove il cantautore Fabrizio De Andrè trascorreva le vacanze da ragazzo e dove abita ancora oggi Nina, la donna alla quale il cantautore dedicò la canzone ‘Ho visto Nina volare’.

Ansa