I carabinieri di Ivrea arrestano un corriere delle droga

I carabinieri di Ivrea arrestano un corriere delle droga

TORINO Cinque chilogrammi di marijuana, un valore al dettaglio di 50mila euro trasportati nel bagagliaio di un’auto: lo stupefacente è stato rinvenuto dai Carabinieri della compagnia di Ivrea, impegnati nei controlli per l’applicazione delle misure restrittive anti-Covid19. I militari hanno fermato e arrestato il corriere nel territorio del comune di Rivarolo: l’uomo, un trentottenne italiano domiciliato nel comune torinese di Castellamonte, dovrà rispondere dell’accusa di detenzione a fini di spaccio. La droga era destinata, con tutta probabilità, a rifornire le piazze dello spaccio del Canavese.

Davide Gallesio

Banner Gazzetta d'Alba