Altre 130mila mascherine sono state destinate ai Comuni

TORINO È in arrivo nei Centri operativi misti del Piemonte la seconda fornitura di mascherine per i Comuni. Dopo la prima tranche degli scorsi giorni, la Protezione civile sta consegnando in queste ore altre 130mila mascherine.

«Come promesso – sottolinea l’assessore regionale alla protezione civile Marco Gabusi – abbiamo provveduto a fornire altre mascherine che i sindaci possono dare alle persone più esposte e comunque in base alle necessità del proprio territorio. Ci siamo impegnati per incrementare il quantitativo arrivando a raddoppiarlo rispetto alla prima tranche: un risultato importante, in un momento in cui i nostri comportamenti sono più che mai fondamentali per la sicurezza di tutti. Il piano di distribuzione dei dispositivi di sicurezza prosegue, cercando di soddisfare il più possibile le richieste che ci sono pervenute dai primi cittadini».

Il quantitativo destinato a ogni Comune è stato stabilito secondo un criterio demografico. «Crediamo – conclude l’assessore Gabusi – che i sindaci siano i più indicati a regolare la distribuzione in considerazione della profonda conoscenza della loro comunità e delle specifiche esigenze».