Bra: controlli dall’alto con i droni dell’Associazione Carabinieri

Bra: controlli dall'alto con i droni dell'Associazione Carabinieri

BRA  In questi giorni difficili in cui tutti sono tenuti a fare la propria parte restando a casa per contribuire a sconfiggere il nemico invisibile, ai volontari della Protezione civile del nucleo provinciale dell’Associazione nazionale Carabinieri è stato chiesto di fornire la loro collaborazione alla Città di Bra, appoggiando la Polizia municipale nell’opera di monitoraggio delle aree cittadine particolarmente difficoltose da raggiungere con i tradizionale mezzi di pattugliamento.

L’appoggio aereo, fornito a titolo completamente gratuito al Comune di Bra, è stato utile per individuare diversi cittadini che non rispettavano le disposizioni in materia di sicurezza. I piloti del nucleo provinciale di Cuneo sono intervenuti, sabato 11 aprile, in zone di difficile accesso alle pattuglie di terra segnalando in tempo reale le eventuali situazioni irregolari in modo da far agire tempestivamente gli agenti della Polizia municipale.

La collaborazione è stata molto apprezzata dal Comando della Polizia municipale di Bra per i risultati ottenuti. Le unità droni dell’Associazione nazionale Carabinieri sono a disposizione di tutte quelle amministrazioni pubbliche che ne avranno necessità in questo difficile momento.

Bra: controlli dall'alto con i droni dell'Associazione Carabinieri 1

Banner Gazzetta d'Alba