Banca di Cherasco: l’assemblea dei soci sarà solo per delega

Banca di Cherasco:  l’assemblea dei soci sarà solo per delega

CREDITO COOPERATIVO La Banca di Cherasco quest’anno rinuncia all’appuntamento sociale dell’assemblea, causa le normative anti assembramento.

I 14.500 soci sono però invitati a manifestare la propria volontà tramite la figura del rappresentante designato, che parteciperà assieme alla governance. La prima convocazione è fissata per mercoledì 24 giugno e la seconda giovedì 25, alle 18, nella sede di via Bra 15 a Roreto.

Tra i punti sottoposti all’esame, l’approvazione del bilancio 2019, l’elezione dei componenti del Consiglio d’amministrazione, del presidente e del Collegio sindacale, del Collegio dei probiviri.

I documenti sono consultabili visitando la sezione Assemblea 2020 del sito Web www.bancadicherasco.it. Le varie votazioni potranno essere espresse per mezzo del rappresentante designato dalla banca, che riceverà le istruzioni da ciascun socio attraverso la delega, scaricabile da Internet oppure ritirabile in filiale previo appuntamento. Il documento può essere inviato via Pec, raccomandata postale o consegnato in busta in banca. Si potranno anche sottoporre domande su materie inerenti ai punti all’ordine del giorno, inviandole all’indirizzo assemblea@ cherasco.bcc.it.

Il presidente Giovanni Claudio Olivero: «L’assemblea rappresenta da sempre un momento di incontro importante per l’illustrazione dei risultati di bilancio, ma anche per l’occasione di confronto reciproco con i soci. Il bilancio d’esercizio 2019 è ancora una volta positivo e racconta, nei prospetti contabili e nelle relazioni, la solidità della banca e la sua vicinanza al territorio».

c.l.

Banner Gazzetta d'Alba