Volontari e Amministrazione di Santa Vittoria alleati nella pulizia delle aree più trascurate del paese

SANTA VITTORIA Tutto è cominciato nel 2019, a opera di alcuni gruppi di cittadini che si sono attivati, col supporto dell’Amministrazione, per prendersi cura delle aree più trascurate di Santa Vittoria, in particolare quelle interessate da discariche abusive. Oggi queste azioni spontanee si sono strutturate fino a rientrare nel progetto Cura Santa Vittoria, promosso dal Comune. L’iniziativa prevede una serie di interventi, alcuni già portati a termine, per la pulizia e la cura degli spazi verdi, affiancate dalla sorveglianza di tali aree per punire chi persevera nell’abbandono dei rifiuti.

In questi giorni, dopo la pulizia profonda dei giardini del Turriglio, si procede con la messa in ordine dei gerbidi che costeggianola stazione. Si proseguirà sino a via Alba, per poi ridiscendere al passaggio a livello di località Guriot. «È un lavoro impegnativo ma indispensabile. Sono auspicabili interventi anche nei siti dei privati che costeggiano le strade. Inoltre sono in partenza i lavori di rimessa a nuovo di via Statale e quelli per la realizzazione di marciapiedi in piazza Bertero, viale Marone e Rolfi», commentano dall’Amministrazione. Chi fosse interessato a partecipare alle attività di pulizia può fare riferimento al Comune.

Federico Tubiello