Asti: l’Asl ringrazia per il sostegno e procede con le raccolte di fondi

Teleriscaldamento: per ora il Consiglio non decide

ASTI «In questi mesi, la dimostrazione di affetto e di solidarietà da parte della comunità, di enti, aziende, associazioni e privati cittadini si è manifestata in tutta la propria forza di rete e ha consentito di arginare il contraccolpo dell’emergenza scoppiata a febbraio, continuando non solo a garantire le attività consuete ma implementando anche i servizi necessari al contenimento della pandemia». Con queste parole, ringraziando per il sostegno ricevuto, l’Azienda sanitaria astigiana ricorda, in vista del Natale, che è possibile consultare sul proprio sito istituzionale le campagne attive per la raccolta fondi, accedendo allo spazio Focus in home page, oppure facendo una donazione in denaro tramite bonifico bancario a favore di Asl At, presso Cassa di risparmio di Asti (Iban: IT 74 M 06085 10316 0000000 07783).

Di recente, è stato segnalato un tentativo fraudolento di raccolta fondi a favore della pediatria; pertanto l’Azienda sanitaria invita chiunque venisse contattato per eventuali donazioni in favore dell’Asl a verificare se la campagna sia realmente in atto e autorizzata e in caso contrario a segnalare il fatto all’Azienda stessa ed eventualmente alle Forze dell’ordine. Ulteriori informazioni ai numeri di telefono 0141-48.44.33/48.65.51.

Manuela Zoccola

Banner Gazzetta d'Alba