A Canale la Fiera del pesco si farà, ma sarà in forma ridotta

A Canale la Fiera del pesco si farà, ma sarà in forma ridotta

CANALE La Fiera del pesco quest’anno si svolgerà, seppur in forma ridotta. Ente Fiera del pesco e Comune sono al lavoro per definire gli ultimi dettagli e poter così dare il via alla manifestazione più attesa dell’anno, che si terrà da giovedì 29 luglio a domenica 1° agosto. Dal 24 luglio fino al primo agosto sarà attivo il punto enogastronomico Ostu der masche, nei giardini del castello, mentre in piazza Trento e Trieste sarà operativo il luna park. Sabato 24 e domenica 25, e nei quattro giorni di Fiera, sotto il porticato dell’oratorio sarà allestito il banco di beneficenza, il cui ricavato andrà alla casa di riposo Pasquale Toso.

La Fiera vera e propria inizierà giovedì 29, alle 18, in piazza Italia, con la consegna della Costituzione ai neodiciottenni. Seguirà il mercato delle eccellenze del territorio in notturna, con musica itinerante. Venerdì 30 verranno proposti aperitivi in consolle, in collaborazione con alcuni bar del centro. Il sabato verrà organizzata la Notte rosa, un po’ ridimensionata rispetto al passato, con musica offerta da alcuni Dj e lo spettacolo di una danzatrice sospesa nell’aria. Domenica primo agosto, alle 10, nel centro storico, sfilerà la Desperados show band, mentre alle 21, in piazza Italia, Katia Ricciarelli proporrà un concerto a scopo benefico. I posti saranno limitati e su prenotazione al numero 0173-97.91.29. La Fiera terminerà con lo spettacolo pirotecnico, alle 23 sulla collina di Mombirone.

Elena Chiavero

Banner Gazzetta d'Alba