Recuperati ferratisti bloccati lungo il percorso attrezzato nell’Orrido di Foresto

Ferratisti bloccati lungo il percorso attrezzato nell'Orrido di Foresto

VAL DI SUSA I tecnici del Soccorso Alpino e speleologico piemontese sono intervenuti sia ieri, sia oggi, nell’Orrido di Foresto (TO) per soccorrere dei ferratisti bloccati lungo il percorso attrezzato.

Entrambi gli incidenti hanno avuto dinamiche simili: ieri una donna, oggi un uomo caduti procurandosi leggere contusioni e, soprattutto, compromettendo il proprio kit da ferrata che è in grado di sopportare una sola caduta.

Le operazioni di recupero si sono svolte in maniera analoga con le squadre intervenute via terra che hanno raggiunto i malcapitati, ne hanno valutato le condizioni sanitarie e li hanno accompagnati in sicurezza a valle. Oggi erano presenti anche i Vigili del Fuoco.

I tecnici intervenuti segnalano che l’Orrido di Foresto e la via ferrata si trovano in condizioni particolarmente critiche a causa della portata molto abbondante del torrente.

La frequentazione della zona è consigliata soltanto a persone dotate di preparazione e attrezzatura alpinistica.

Banner Gazzetta d'Alba