Ultime notizie

Con i Familupi’s, domani e sabato ad Alba torna Artisti al lavoro

Venerdì 21 e sabato 22 giugno torna Artisti al lavoro, il festival dell'arte di strada. Due le location: piazza Risorgimento e Scaparoni.

Con i Familupi's, ad Alba torna Artisti al lavoro
Una scena, a Venezia, del nuovo spettacolo dei Familupi's.

ALBA Dalla parata agli spettacoli nelle piazze, come una grande festa, in cui l’arte di strada è la protagonista assoluta. Torna, per l’edizione numero 16, Artisti al lavoro, la rassegna organizzata dall’associazione albese Familupi’s, con il contributo del Comune e del Centro servizi per il volontariato di Cuneo.

Il cartellone è imperniato su venerdì 21 e sabato 22 giugno. Spiega Luca Anolli, fondatore e anima di Familupi’s: «Per questa edizione, abbiamo scelto come tema conduttore il concetto del “fuori luogo”: tutti, in certi contesti, siamo o ci sentiamo nel posto o nel tempo sbagliato. Gli spettacoli e la strada possono diventare momenti di incontro e di aggregazione tra le persone».

Se lo scorso anno gli artisti sono arrivati ai Tetti blu, questa volta approderanno in frazione Scaparoni, nella piazza del borgo, per la serata del 21 giugno. La festa inizierà alle 19.30, con l’aperitivo, giochi di strada e l’animazione dell’associazione Rdr di Magliano.

Alle 21, inizierà l’esibizione della società sportiva Ikigai aerial, che si trova in Vaccheria. È un punto di riferimento per i ragazzi e le ragazze che si cimentano con le acrobazie tramite tessuti aerei. Alle 21.45 sarà la volta dei Familupi’s, che porteranno in scena il loro spettacolo Sulla via della seta. Riprende Anolli: «Lo abbiamo ideato e presentato per l’apertura del Carnevale di Venezia: è un momento di intrattenimento piuttosto suggestivo, pensato per i settecento anni dalla morte di Marco Polo. L’atmosfera è quella medievale, unita a quella orientale, con le acrobazie e le atmosfere che ci caratterizzano».

Il programma del sabato in piazza Risorgimento

Il giorno seguente, sabato, Artisti al lavoro si sposterà nel centro di Alba. Alle 21, si inizierà con la parata da piazza Ferrero a piazza Risorgimento, con i trampolieri, i giocolieri e gli altri acrobati di Familupi’s. Insieme a loro, ci saranno i Mini ottoni, con la loro energia e la loro musica trascinante. Ai piedi del duomo, i Familupi’s porteranno il loro spettacolo.

Poi, alle 21.40, sarà la volta di Family Dem, una famiglia di artisti che viaggia tra paesi e piazze in carovana, per portare il loro stile bizzarro e libero. Il papà, Mister David, ha all’attivo diverse partecipazioni televisive: è un illusionista, escapologo ed equilibrista. La mamma è un’acrobata aerea e poi ci sono i figli: Manuel 11 anni, è un giocoliere acrobatico; Alex, 8 anni, è un verticalista; Soemi, 6 anni, è la più piccola e si presenta già sul palco. Anche in piazza Risorgimento, prima degli spettacoli, verranno allestiti giochi di strada.

Tutti gli spettacoli sono gratuiti e ad accesso libero. Per informazioni sul programma e sulla rassegna, il sito è www.artistiallavoro.it.

 Francesca Pinaffo

Banner Gazzetta d'Alba