Fenocchio e Riverditi tricolori!

 Handbike e ciclismo –  Due titoli per Francesca e uno per Stella.

Mercoledì in gara anche Corinna Defilè.

Non poteva andare meglio per i colori albesi il primo week-end della Settimana tricolore di ciclismo, in corso di svolgimento in Trentino. Francesca Fenocchio ha vinto due titoli italiani nell’handbike, confermando i successi di un anno fa in Sicilia, e Stella Riverditi ha conquistato la maglia tricolore nella cronometro juniores.

Fenocchio si è imposta sia nella prova in linea di venerdì che in quella a cronometro del giorno successivo. Nella gara in linea (42,80 km) la portacolori di SportAbili ha preceduto l’altoatesina Claudia Schuler e Francesca Porcellato, mentre nella prova contro il tempo ha inflitto oltre due minuti di distacco a Schuler. In gara nell’handbike c’erano anche altri atleti di SportAbili. Il sardo Giovanni Achenza ha vinto i due titoli (in linea e a cronometro) nella categoria Mh3, Saverio di Bari (Mh2) è giunto quarto nella prova in linea e terzo a cronometro, Orazio Fagone (Mh3) è arrivato quarto in linea e quinto a cronometro. Nelle posizioni di rincalzo Luigi Grill e Italo Pisetta.

Sabato, nella cronometro, Stella Riverditi (Forno d’Asolo-Colavita) ha confermato l’ottimo momento di forma (è in testa alla classifica del “bracciale del cronoman”) conquistando il titolo tricolore coprendo i 13,7 chilometri del percorso in 19’23”50, alla media di 42,408. L’albese (classe 1994) tornerà in gara domani, mercoledì, nella prova in linea di Pergine Valsugana, dove ci sarà al via anche un’altra albese, la campionessa in carica Corinna Defilè (Valcar). Ci sarà da divertirsi.

Corrado Olocco