Corneliano: una fondazione per salvare la torre

CORNELIANO. Nasce una fondazione per ristrutturare, recuperare e valorizzare la torre medievale che svetta sull’abitato. L’idea, nata da un’iniziativa della famiglia Torreri, proprietaria dell’edificio dal Settecento, è finalizzata a riportare all’antico splendore uno dei monumenti più antichi di Langhe e Roero. La torre è alta 22,34 metri ed è di impianto decagonale. Durante la seconda guerra mondiale, i tedeschi la utilizzarono come punto di controllo. Servizio su Gazzetta d’Alba in edicola martedì 28.