Alba, Carlo Bo (Forza Italia): Incuria e degrado in via Miroglio

ALBA Troppa incuria nel parcheggio di via Miroglio, ad Alba, e lungo il percorso pedonale che dovrebbe collegare lo spazio per le auto a via Rorine. Lo sostiene il capogruppo consiliare di Forza Italia Carlo Bo, il quale ha dichiarato: «Sporcizia, incuria, pavimentazione divelta e graffiti si sono impadroniti dell’intera area, complici i soliti vandali incivili. Purtroppo, nonostante gli annunci, questo spazio non è mai stato sistemato; un vero peccato perché il potenziale del percorso pedonale è grande, visto che in città non ci sono altre passeggiate di questo tipo, immerse nel verde e a pochi passi dalle case. Per quanto riguarda il parcheggio, che fa coppia con un altro vicino, ho rilevato personalmente un timido, ma crescente, interesse da parte dei turisti che qui si recano per scattare foto e ammirare il paesaggio su Alba, Roero e parte della Langa del Barolo. Più ordine e pulizia, unitamente a una nuova definizione dei piazzali, che da semplici aree di sosta dovrebbero diventare punti panoramici con relative indicazioni stradali, sarebbero utili per migliorare l’accoglienza dei visitatori. Con la risistemazione si potrebbe inoltre ottenere una maggiore frequentazione, cosa che terrebbe lontano dal parcheggio chi lo utilizza per scopi “poco ortodossi”».

Per rilanciare il percorso pedonale, l’esponente del centro-destra suggerisce di dar vita a un sentiero naturalistico-botanico, nella cui gestione potrebbero essere coinvolte le scuole della città. «Occorrono interventi logistici importanti, un’illuminazione adeguata e maggiori controlli, investimenti che, in un periodo di ristrettezze delle casse comunali, potrebbero apparire superflui ma che, se non fatti, renderanno irrimediabilmente inutilizzabile uno spazio già esistente. La speranza è che l’Amministrazione possa accogliere questa sollecitazione positivamente», conclude Bo.