Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Ceresole in festa da domenica 30 agosto

CERESOLE.  Ceresole in festa, la tradizionale manifestazione di inizio settembre organizzata dalla Pro loco, ha preso il via domenica 30 agosto con una mangiata di penne all’arrabbiata in piazza Sacchi e le prime partite del torneo di calcio /tennis, al campetto dell’impianto Guerini, valevoli per l’assegnazione del Palio dei borghi. Martedì 1 e mercoledì 2 settembre alla bocciofila altre gare per il Palio dei borghi a terne “Lui, lei, l’altro/a ragazzo/a” da 11 a 14 anni.
Giovedì 3, dalle 21, in piazza don Cordero, Tiramisù, gara di forza per il Palio e poi si balla in piazza Caccia con “I Roeri”. Da venerdì 4 settembre iniziano gli appuntamenti gastronomici, dalle 20, sotto la struttura coperta, seguiti dalle danze. Si apre con la leva 1997 e lo ZOO105 in collaborazione con Radio 105 e L.F.Service.

Sabato 5 ci si ritrova presso la chiesa Madonna dei prati per una passeggiata alla riserva di tenuta Bonicelli. Dalle 14, le gare alla bocciofila, dalle 20 si mangia pesce e quindi si balla con i gruppi folk Branda Feu e Red, White & Blues Band. Domenica 6 nel cortile del castello, mostra di artisti ceresolesi e non, alle 11.30 “Apericastello” e donazione di libri ai bimbi nati nel 2014 a cura della Biblioteca civica. Nel pomeriggio, in piazza don Cordero, infurieranno le gare sportive del “Palio dei Borghi”. In serata grigliata di carne e spettacolo teatrale con la compagnia J’amis di borgh che presenterà “La locanda di tre merlo”, commedia in tre atti di Carlo Gallo. Lunedì 7 proseguiranno le gare a bocce e, dalle 16, Pomeriggio bimbi con Nutella party. Alle 21 in piazza Caccia durante lo show musicale MTV Musicaborg, assegnazione palio e poi sangria e pampavia per tutti. Martedì 8, la  gara a bocce “tenca d’or” riservata ai ceresolesi.

m.b.

 

Nuova divisione dei borghi ceresolesi

Per chi volesse gareggiare, fare il tifo o anche solo seguire con più attenzione le accese sfide del Palio ceresolese, ecco la nuova suddivisione dei Borghi che compongono la Porta del Roero.

Borgh Long : vie Carmagnola, Pautasso, Roveri, Borretti e cascine comprese Olivé e Taona, Cantarelli.

Borgh del Castel : piazza Vittorio, vie Artuffi (fino alla rotondo Madonna dei prati) Salasco, Regina Margherita (lato sinistro, da castello a incrocio con via Ricciardo) Ricciardo (parte alta, da via R.Margherita a Madonna dei prati)

Borgh Neuv : Vie Bonissani, R.Margherita (lato dx, da incrosio con via Ricciardo verso i Donati) San Rocco, p.zza Ciliegi, vie S.Antonio, dei Gelsi, Avalle, Marconi e san Giovanni Battista, Ricciardo (parte bassa, da via R.Margherita verso via Bonissani) Madonna del pilone.

Borgh di pra : Vie Madonna dei prati, Artuffi (da rotonda Madonna dei prati verso i cappelli) Cappelli, Maghini, Cascina ex Rane, Rava – Roggeri . Donati – Raviola