Il mercato di Canale ha traslocato. Al via i lavori nelle piazze

CANALE. Restyling da 400 mila euro in piazza della Vittoria e in piazza Martiri della libertà. Il cantiere è affidato a Tecnoedil
Domani 22 settembre, i clienti del mercato canalese troveranno i banchi in piazza Trento e Trieste. Il trasloco è avvenuto la settimana scorsa, martedì 15 settembre, per i ventotto ambulanti che allestiscono la loro bancarella durante il mercato settimanale del martedì a Canale. Si tratta degli operatori che, fino a martedì scorso, si posizionavano in piazza della Vittoria e in piazza Martiri della libertà, le quali, per i prossimi tre mesi, saranno oggetto di lavori per la riqualificazione di spazi pubblici, destinati alle aree mercatali.
Gli interventi, che inizieranno nella mattinata del 15 settembre, sono realizzati dalla ditta Tecnoedil e il costo stimato è di 400.000 euro, di cui il 20% finanziato con contributo regionale.
Verrà sostituito l’asfalto con pietra di Luserna e utilizzati blocchetti in marmo bianco di Carrara per disegnare gli stalli di parcheggio in piazza Martiri della libertà. In piazza della Vittoria verranno realizzati due passaggi pedonali lastricati in pietra di Luserna, completando così l’area a forma di trapezio che contorna il monumento ai Caduti. Intorno a esso verrà creata una sorta di “piazzetta nella piazza” che sarà mantenuta in piano con la rotatoria e il percorso pedonale lungo via Roma, alla quale potranno accedere anche utenti disabili. Ciò creerà un dislivello di circa 85-90 cm sul lato verso il castello, che sarà superabile mediante il posizionamento di una scalinata. Per valorizzare la creazione della “piazzetta” sarà necessario procedere con una modifica dell’attuale viabilità: si creerà una carreggiata a doppio senso di marcia di fronte al fabbricato a uso commerciale, impedendo così la percorribilità ai veicoli sul lato opposto, tra il monumento e i portici; tale zona, vista anche la presenza di un bar, potrebbe trasformarsi in dehors, collegato tramite la scalinata alla nuova piazzetta. Gli interventi di riqualificazione delle aree mercatali prevedono inoltre l’integrazione dell’impianto di illuminazione, sistemazione della rete fognaria e la posa di otto punti di fornitura servizi, quali energia elettrica e adduzione acqua, da realizzarsi mediante torrette attrezzate a scomparsa, al di sotto del piano stradale.
Elena Chiavero