Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

L’antica fiera di San Martino propone i prodotti biologici

CHERASCO L’antica fiera di San Martino e “Cherasco natura”: due facce della stessa medaglia. Da una parte la tradizione plurisecolare di un evento che scandiva il mondo contadino, dall’altra l’esigenza di trasferirne i valori, attualizzandoli.


Domenica 8 novembre, dalle 8 alle 18, nella zona centrale del centro storico confluiranno tre mercati: quello dedicato ai prodotti agroalimentari di qualità della Coldiretti, il biologico rispettoso dell’ambiente e della salute con prodotti che spaziano dalle specialità alimentari agli oggetti d’arredo, la rassegna del “Cioccolato d’autore” sotto i portici di palazzo Mantica.
Sono previste a corollario altre iniziative: davanti al municipio sarà allestita una fiera-scambio del libro, organizzata dall’associazione culturale Harold Haupwood, dove a partire dalle 9 si potranno barattare libri di narrativa, per ragazzi, scientifici o fumetti. Nel pomeriggio (ore 14), sempre nella piazza principale, ci sarà l’intrattenimento con balli e musiche occitane. Nell’area di piazza Gina Lagorio si terrà invece l’abituale fiera commerciale, anche nella giornata di lunedì 9.
La Messa principale della domenica sarà celebrata, sempre alle 10.30, ma nella chiesa di San Martino, in quella che fu la parrocchia del quartiere degli ortolani. Durante l’offertorio verranno presentati simbolicamente i frutti della terra.

c.l.