Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Presto attivo un autovelox lungo la discesa degli Orti

BRA Un autovelox per ridurre la velocità di percorrenza della discesa degli Orti, appena rinnovata e da poco riaperta nei due sensi di marcia. Spiega l’assessore braidese alla viabilità Luciano Messa: «Nei giorni scorsi abbiamo effettuato un sopralluogo con i tecnici dell’Anas, ente proprietario del sedime stradale, per individuare il punto migliore nel quale collocare la colonnina che potrà contenere l’autovelox. Abbiamo deciso di localizzarlo al fondo della discesa, prima del curvone che gira a destra, notoriamente zona in cui solitamente avvengono gli incidenti più gravi».
L’iter della pratica è abbastanza complesso: infatti, dopo aver incassato l’ok dall’Anas, gli uffici comunali hanno provveduto a chiedere l’autorizzazione alla Prefettura di Cuneo. Quando arriverà il consenso, saranno i tecnici comunali a piazzare fisicamente la colonnina blu, al cui interno viene inserito il rilevatore di velocità.
Aggiunge il vicecommissario della Polizia municipale braidese Sergio Mussetto: «L’installazione di queste colonnine (in città ce ne sono una decina) ha sortito l’effetto di far calare notevolmente la velocità con cui gli automobilisti percorrono le strade che ne sono dotate».
Sempre in tema di sicurezza, per la recente asfaltatura della discesa è stato impiegato asfalto ad aderenza migliorata, proprio per ridurre il pericolo nell’ormai tristemente nota curva.
Nei giorni scorsi è stata anche realizzata la segnaletica orizzontale. La strada ora è perfettamente agibile e decisamente più sicura.
Valter Manzone