A Canale iniziano le sfide agguerrite del Palio dei borghi

CANALE Iniziano oggi, lunedì 12 giugno,le competizioni sportive tra borghi per contendersi l’ambito Palio. Le discipline in cui si sfidano i nove borghi canalesi sono calcetto, bocce, scala 40 femminile e scopone maschile, Cantaborgo e Gran Premio. Quest’anno non ci sarà la gara di pantalera in quanto molti giocatori dei borghi sono impegnati, durante lo stesso periodo, in campionati di categoria.

Le gare si giocano sui campi della Polisportiva, fatta eccezione per il Cantaborgo, mercoledì 26 luglio alle 21.15, in piazza Italia e per il Gran Premio del Pesco, giovedì 27 luglio, dalle 21, lungo il centro cittadino.

«Da ormai quindici anni vogliamo continuare la tradizione del Palio dei Borghi perché, oltre all’evento sportivo, esalta il senso di appartenenza e condivisone tra borghigiani, in attesa della Fiera del Pesco. Siamo certi che per un mese e mezzo i canalesi potranno godere di serate all’aria aperta caratterizzate da svago e aggregazione», dice il vice sindaco Gianni Gallino, referente del Palio per il Comune. Un ringraziamento al presidente della Polisportiva Gian Mario Ercole e al Direttivo per la messa a disposizione dei locali, ma anche ai referenti dei vari sport: Carlo Bosticco e i volontari di Canale sportiva per il calcio a 5, Antonio Testa per le bocce, Aldo Gallarato per le carte, Roberto Romanetto per il Cantaborgo, l’Ente Fiera per il Gran Premio. Grazie anche ai capitani dei Borghi: Pierangelo Stantero per Borgo Fiorito, Marco Gandolfo per Mombrione, Michelino Gallino per San Vittore, Bruno Cavagnero e Enrico Giacone per Santa Croce, Francesco Bracco e Domenico Sperone per Centro-San Bernardino, Francesco Ottavio per Madonna dei Cavalli, Michela Campo per San Rocco, Renato Lambiente per San Michele e Nicolò Pineri per Valpone.

I prossimi tornei si disputeranno martedì 13 giugno, alle 21, con calcetto tra Mombirone e Madonna dei cavalli e alle 22 tra Fiorito e San Rocco. Giovedì 15 ancora calcetto alle 21 tra Fiorito e Madonna dei cavalli e alle 22 tra Santa Croce e Mombirone. Le sfide a bocce saranno venerdì 16, alle 21, tra Mombirone e Santa Croce, Valpone e San Vittore, Centro-San Bernardino e San Michele e lunedì 19 giugno, sempre alle 21, tra Mombirone e Madonna dei cavalli, San Rocco e Valpone, Santa Croce e Centro-San Bernardino, Fiorito e San Michele. Martedì 20 giugno si giocheranno le partite a calcetto, alle 21 tra Centro-San Bernardino e San Michele e alle 22 tra San Vittore e Valpone. Ancora calcetto il 22 giugno con sfide alle 21 tra San Rocco e Mombirone e alle 22 tra Madonna dei cavalli e Santa Croce.

 

e.c.