“Bellissimo”, il romanzo di Massimo Cuomo, sarà presentato venerdì alla libreria San Paolo

PRESENTAZIONE Dall’altra parte del mondo, un Messico meraviglioso fa da sfondo alla vicenda intricata di Miguel e Santiago, due fratelli che si cercano e non si trovano, a volte si odiano, altre si amano, altre ancora ridono a crepapelle e poi litigano… due fratelli come tanti, se no fosse che Miguel è bellissimo e da questa bellezza tutta la famiglia, e con lei l’intero paese, rimane stregata fino quasi a considerarlo un vero e proprio santo. Questa in sintesi la trama di Bellissimo, l’ultimo libro di Massimo Cuomo  (edizioni e/o).

Venerdì 6 aprile alla libreria San Paolo

Per fa scoprire qualcosa di più su questo romanzo l’autore incontrerà lettori e curiosi venerdì 6 aprile alle 18.30 alla libreria San Paolo, in via Maestra 30: sarà una buona occasione per approfondire la conoscenza  del talentuoso scrittore che descrive in maniera così particolareggiata l’animo umano e le atmosfere in cui il romanzo è ambientato. Tanto che viene da chiedersi se l’autore sia effettivamente italiano (veneto per la precisione) o un parente prossimo di Gabriel Garcia Marquez e di Paco Ignacio Taibo II, tanto il libro riecheggia della musica dei mariachi, dei profumi che riempiono la pancia e del caldo che fiacca.