Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Vini: riassetto nella proprietà per l’azienda 958 Santero

SANTO STEFANO BELBO La 958 Santero di Santo Stefano Belbo ha concluso ieri, giovedì  4 ottobre, un’importante operazione di riassetto proprietario che assicura la continuità interamente familiare dell’impresa. «Nel sessantesimo anniversario di fondazione della Santero sono lieto di comunicare che l’azienda si consolida grazie all’acquisizione da parte mia e dei miei cugini Pierpaolo, Lorenza e Fabrizio della totalità delle quote di partecipazione societaria», dice il presidente e amministratore delegato del gruppo, Gianfranco Santero. Con un fatturato di oltre 50 milioni di euro, in forte e costante crescita dalla fine degli Anni Novanta, la Santero è oggi un’azienda solida, sia dal punto di vista industriale, sia da quello della proprietà.

Fabio Gallina