Alba: nel villaggio San Cassiano l’addio ai ponticelli in legno

ALBA Il villaggio San Cassiano, in via Pieroni, di fronte alla chiesa, è circondato da un’area verde di proprietà pubblica, caratterizzata da un percorso pedonale che si sviluppa tra la vegetazione e va a formare una barriera verso il rumore e il traffico di corso Barolo. A collegare i vari vialetti con le case provvedevano anche due ponticelli che passano al di sopra degli accessi veicolari del complesso residenziale.
Le strutture in legno, realizzate negli anni ’80 e martoriate dagli agenti atmosferici, sono chiuse da tempo poiché pericolose; anzi, le parti più degradate e instabili sono state smantellate nel corso degli anni per evitare incidenti ai passanti.
Presto si potrà di nuovo camminare sui ponticelli, visto che il Comune ha progettato il ripristino delle strutture, scegliendo di ricostruire i passaggi lasciando il più possibile inalterato l’aspetto architettonico esistente, ma utilizzando ferro e acciaio corten – il cui colore riprende la tonalità del legno – con una spesa totale di 65mila euro. I lavori per smontare i manufatti in legno sono iniziati la scorsa settimana, come testimonia la foto qui sopra che mostra i vecchi ponticelli appoggiati a terra dopo l’intervento della gru.

g.s.