Nei paesi senza uffici postali in estate arrivano i Postamat?

Nei paesi senza uffici postali  in estate arrivano i Postamat?

SERVIZI Il programma di Poste italiane per i piccoli Comuni entra nella fase operativa. In 254 paesi sprovvisti di uffici postali sarà installato un Postamat entro l’anno, ma il numero è destinato a crescere come ha sottolineato ancora nei giorni scorsi Marco Bussone, presidente nazionale dell’Uncem: «Abbiamo chiesto a Poste di arrivare a 2mila Postamat attivati entro il 2020».

In Langa l’installazione dei Postamat interessa Arguello, Gottasecca, Montezemolo e Verduno. A Gottasecca si sono registrati già dei passi avanti, come afferma il sindaco Adriano Manfredi: «I tecnici hanno fatto due sopralluoghi ed è stato individuato il luogo dell’installazione. Il Postamat sarà collocato in via Trento-Trieste, a pochi passi dal Municipio, entro giugno o, al massimo, luglio. Si tratta di un servizio molto importante per il territorio e per la cittadinanza, per questo ho intenzione di organizzare nelle prossime settimane un incontro aperto a tutti sul tema». Il sindaco di Gottasecca aggiunge un altro particolare: «Sicuramente aprirò un conto postale per dare l’esempio e per una questione di principio, visto che Poste italiane ha deciso di investire nella nostra zona e l’azione deve essere sostenuta».

Situazione in evoluzione anche ad Arguello dove si sta studiando il punto preciso per l’installazione, che sarà comunque in località Tre Cunei, come spiega il sindaco Alessandro Fenocchio: «Si tratta dell’area logisticamente migliore. A breve forniremo dettagli più precisi. L’installazione del Postamat rappresenta un servizio utile non solo per il nostro Comune e per i residenti, ma anche per i paesi vicini e per i turisti di passaggio».

Passi avanti si sono registrati anche a Montezemolo. Il Postamat sarà collocato nella piazza di località Fabbrica. «Si tratta di uno snodo importante, nei pressi di un incrocio. Vogliamo che questo servizio sia valorizzato e rappresenti una risorsa per tutti quelli che gravitano nella nostra zona», sottolinea il sindaco Giuseppe Taramazzo.

Anche a Verduno c’è stato un sopralluogo. Spiega il sindaco Alfonso Brero: «A metà gennaio il personale di Poste italiane ha visionato il luogo dove sarà installato il Postamat. I tecnici invieranno un progetto che verrà valutato dalla Giunta. I tempi di realizzazione non sono ancora stati definiti. Il Postamat verrà installato in via Capitano Laneri, nel locale adiacente al campo di calcio a 5. Abbiamo scelto quest’area perché offre un comodo parcheggio».

Daniele Vaira, Livio Oggero

Banner Gazzetta d'Alba