L’arcivescovo fossanese Giorgio Lingua è il nuovo nunzio apostolico in Croazia

È l’arcivescovo piemontese Giorgio Lingua il nuovo nunzio apostolico in Croazia, dove la Santa Sede ha stabilito relazioni diplomatiche dal 1992. Il precedente Nunzio, mons. Giuseppe Pinto, ha lasciato anticipatamente l’incarico nell’aprile scorso.

L’arcivescovo fossanese Giorgio Lingua è il nuovo nunzio apostolico in Croazia
Monsignor Lingua a Cuba durante una celebrazione con i crocieristi di Famiglia Cristiana

La nomina è stata data lunedì 22 luglio da papa Francesco.

Giorgio Lingua, nato a Fossano il 23 marzo 1960, sacerdote dal 1984, nel servizio diplomatico della Santa Sede dal 1992, ha lavorato nelle rappresentanze pontificie in Costa d’Avorio, Stati Uniti, Italia, Serbia. Arcivescovo dal 2010 è stato per un  quinquennio nunzio apostolico di Iraq/Giordania, dal 2015 era a Cuba.

Lingua è apprezzato non solo per la sua spiritualità, ma anche per la sua cordialità e gentilezza, semplicità e spontaneità.

Banner Gazzetta d'Alba