Mano asportata mentre taglia legna: quattro chirurghi cercheranno di ricongiungere l’arto

BENEVAGIENNA Si amputa la mano sinistra mentre sta tagliando legna con un macchinario agricolo, trasferito d’urgenza al reparto di chirurgia della mano dell’ospedale torinese Maria Vittoria, si trova in sala operatoria per un delicatissimo intervento. L’incidente nel pomeriggio di oggi, mercoledì 14 agosto nel territorio comunale di Bene Vagienna. Un 67enne era intento nelle operazioni di taglio della legna da ardere, per cause ancora da determinare ha riportato un gravissima lesione con susseguente distacco dall’arto della mano. Immediato il trasporto nel capoluogo torinese dove un’equipe di medici guidata dai chirurghi Ezio Gangemi e Alessandra Clemente nonché dai reperibili notturni Marco Borsetti ed Enrico Zingarelli tenteranno di suturare la ferita ricongiungendo l’arto asportato. Ulteriori aggiornamenti seguiranno nelle prossime ore. Non si segnalano interventi di Carabinieri o Vigili del Fuoco, l’uomo era al lavoro presso la propria abitazione.

Davide Gallesio