Alla Banca di Asti si può chiedere a distanza la sospensione delle rate dei finanziamenti

ASTI Banca di Asti e Biver Banca hanno attivato il servizio per richiedere la sospensione delle rate dei finanziamenti a distanza, nell’ambito degli interventi straordinari rivolti a imprese e famiglie derivanti dall’emergenza sanitaria. Lo spostamento integrale,  per interessi e quota capitale,  è applicabile ai finanziamenti alle imprese e ai mutui ipotecari a privati  in essere alla data del 31 gennaio 2020 e può essere richiesto fino al 31 dicembre 2020.

Il servizio a distanza prevede il contatto telefonico o via e-mail da parte dei clienti interessati, al proprio gestore o alla filiale di riferimento, per la verifica della fattibilità. Il perfezionamento del contratto di accodamento avviene per via telematica, senza doversi recare in filiale, per garantire le misure precauzionali e contenere la diffusione del contagio.  «Stiamo mettendo in atto tutti gli strumenti tecnologici disponibili per continuare a offrire un servizio di qualità e, allo stesso tempo, salvaguardare la salute dei nostri clienti e del nostro personale», dichiara Carlo Demartini, amministratore delegato del gruppo Cassa di risparmio di Asti.