Coronavirus: a Castagnole i decessi sono saliti a tredici

CASTAGNOLE DELLE LANZE Oggi pomeriggio, sabato 2 maggio, il Comune, sulla propria pagina  Facebook, ha comunicato la situazione ufficiale dei contagiati da coronavirus sul territorio: tre persone sono guarite, mentre altre sette sono ancora in quarantena assistita presso la propria abitazione in fase di guarigione e due ricoverate in ospedale. La situazione è sempre problematica nella residenza San Giovanni dove sono ancora 26 gli anziani positivi in quarantena assistita presso la struttura e undici ricoverati in ospedale. Purtroppo 13 anziani non ce l’hanno fatta e sono deceduti: dieci in ospedale e tre nella casa di riposo. Quindici, invece, le persone risultate negative.

A Canelli il sindaco Paolo Lanzavecchia, segnala oggi un nuovo caso di positività al coronavirus, ma si tratta di un cittadino già posto in quarantena per essere stato a contatto con un’altra persona affetta da Covid-19. Con la segnalazione di un guarito, i positivi canellesi sono attualmente 15, di cui tre ricoverati in ospedale. Diminuiscono a 13, per scadenza dei termini, le quarantene disposte dall’Asl di Asti, tutte persone in buone condizioni di salute.

Fabio Gallina