Le notizie principali del numero in edicola dal 28 luglio

ALBA Gazzetta d’Alba è disponibile in edicola e in formato digitale da martedì 28 luglio. Guarda le notizie principali riassunte nello spot che va in onda su Telenova, canale 90.

Le notizie principali

  • A Bra presto pronti 40 nuovi posti auto. Si stanno avviando a conclusione i lavori per il secondo lotto della copertura della ferrovia.
  • Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio dice: «Tre miliardi di fondi europei ci aiuteranno a ricominciare».
  • L’“albero del paradiso” che guarisce e soffoca. L’ailanto s’è già diffuso ovunque e in maniera contagiosa, minando la nostra biodiversità.
  • Stroppiana: «Intenzionati a salvare l’azienda a ogni costo». Il vicepresidente del gruppo Mondo fa il punto sulla difficile situazione di mercato.
    Miroglio: 7.500 euro per risarcire gli operai di Govone. I sindacati: «Proposta inverosimile. È una presa in giro. Trattati come spazzatura».
  • A Bra un progetto finanziato dallo Stato per collocare le luci a Led in piazza del Municipio, strada Falchetto e nella piazza di Pollenzo .
  • Rifiuti: nella zona di Alba-Bra costi tra i più bassi in Italia. Ma Giuseppe Dacomo, presidente del consorzio che unisce 55 Comuni: la Regione sta mettendo mano alla normativa; il rischio reale è pagare di più.
  • Giovani: per loro il lavoro è diminuito del 49% nei primi sei mesi dell’anno. La pandemia da Covid ha picchiato duro.
  • A Serravalle Langhe l’arte di Tremlett ha ridato colore all’ex oratorio.
  • Strada comunale della Redina a Montà: approvato lo studio di fattibilità tecnica per sistemarla.

#iorestoacasa e leggo Gazzetta d’Alba: offerta speciale

Il Gruppo Editoriale San Paolo, per restare vicino ai suoi lettori e a tutti gli italiani in questo periodo di emergenza sanitaria, ti ha riservato la possibilità di abbonarti subito alla versione digitale di GAZZETTA D’ALBA, Famiglia Cristiana, di Credere o di GBaby  a solo 1 euro per un mese. Potrai leggere le riviste comodamente a casa tua sia da Pc sia da dispositivo mobile

Vai alla pagina con i dettagli per attivare l’offerta