Quattrocentomila euro di droga trasportati in taxi: arrestate tre persone

TORINO Per eludere i controlli delle forze dell’ordine avevano pensato di chiamare un taxi per trasferire cinquanta chili di hashish: la coppia di corrieri aveva stipato lo stupefacente in un trolley, si era fatta portare davanti all’ingresso di un residence cittadino.

E’ accaduto nella notte di ieri giovedì 9 luglio, i carabinieri vedendo i due, in compagnia di una terza persona, armeggiare con la valigia li hanno fermati e controllati. Dentro la valigia, che i due faticavano a trasportare per il peso, c’erano 400 mila euro di hashish, già divisi in panetti pronti allo smercio.

Arrestata, assieme ai giovani corrieri, anche una terza persona che li attendeva a destinazione.

Davide Gallesio