Muore, a tre giorni dal tragico incidente, il bimbo braidese caduto nella piscina

Bozza automatica 46

BRA È spirato dopo tre giorni il bimbo braidese di 2 anni, elitrasportato in codice rosso martedì 7 luglio al Regina Margherita di Torino, in seguito ad una caduta nella piscina della propria abitazione.

Le sue condizioni erano da subito parse disperate, e dopo un viaggio contro il tempo, verso l’ospedale infantile torinese , è infatti venuto a mancare oggi, venerdì 10 luglio.

Proseguono le indagini da parte delle forze dell’ordine dei carabinieri di Bra per ricostruire la dinamica tragico incidente.

Alice Ferrero

Banner Gazzetta d'Alba