Serie D: il poker del Bra fa sognare la vetta del girone

Serie D

CALCIO Il Bra torna in campo con un prestazione maiuscola che lo riporta a due lunghezze dalla vetta. Tra le porte amiche dello stadio Attilio Bravi i giallorossi hanno superato il Borgosesia 4-1, grazie a un secondo tempo dominato. Le ostilità iniziano a favore dei braidesi con un rigore assegnato al 15’, quando Cortinovis stende Magnaldi in area e si prende un cartellino giallo: Merkaj dal dischetto non fallisce e porta subito in vantaggio i giallorossi. I granata rispondono, al 35’, con un calcio di rigore realizzato da Aloia dopo un tocco di braccio di Capellupo sanzionato dall’arbitro Menicucci.

Nella ripresa i padroni di casa hanno un’occasione d’oro quando, al primo minuto, nuovamente Cortinovis atterra un giocatore giallorosso nell’area granata venendo così espulso e concedendo un altro tiro dagli undici metri: Cappelluzzo batte Galli con un destro preciso ed è 2-1. Al 22’, Capellupo lancia Reeb sulla sinistra, traversone per Merkaj che segna il tris giallorosso, mentre al 28’ Campagna fa una magia con un destro a giro dai 18 metri e chiude definitivamente il match. Il Bra sale così a quota 58 punti, agganciando il Gozzano, che però ha tre partite da recuperare tra cui lo scontro diretto con i giallorossi, e portandosi a due sole lunghezze dalla vetta del girone A di Serie D.

Bra: Guerci, Rossi, Tos (dal 78′ Sia), Saltarelli, Cappelluzzo (dal 62′ Tuzza), Merkaj (dal 70′ Campagna), Magnaldi (dal 78′ Baggio), Reeb, Marchisone (dal 65′ Bongiovanni), Capellupo e Daqoune. A disposizione: Roscio, Hoxha, D’Ambrosio, Chiappino. Allenatore: Fabrizio Daidola.
Borgosesia: Galli, Confalonieri, Cortinovis, Vecchi (dal 78′ Menga), Bajic (dal 78′ Iannacone), Gerace (dal 59′ Matera), Monteleone, Corigliano, Perego, Bramante (dal 70′ Rivi) e Aloia (dal 62′ Baiardi); A disposizione: Xausa, Beretta, Areco e Bernardo. Allenatore: Stefano Rossini.
Arbitro: Menicucci di Lanciano. Assistenti: Cucinotta di Brescia e Gambino di Nocera Inferiore.

Risultati della tredicesima giornata di ritorno
Bra-Borgosesia 4-1
Chieri-Vado rinviata
Caronnese-Arconatese 0-1
Città di Varese-Castellanzese 2-2
Folgore Caratese-Sanremese rinviata
Fossano-Casale 2-2
Derthona-Saluzzo 0-0
Imperia-Legnano 2-3
Pont Donnaz-Gozzano 1-1
Sestri Levante-Lavagnese 3-1

Nove i recuperi da giocare
Nona di ritorno: Borgosesia-Gozzano (12 maggio, ore 15).
Decima di ritorno: Sanremese-Città di Varese (da definire).
Undicesima di ritorno: Derthona-Gozzano (da definire), Chieri-Fossano (12 maggio, ore 15).
Dodicesima di ritorno: Gozzano-Bra (da definire), Saluzzo-Chieri (da definire) e Sanremese-Sestri Levante (30 giugno, ore 15).
Tredicesima di ritorno: Chieri-Vado (da definire) e Folgore Caratese-Sanremese (da definire).

La classifica
Pont Donnaz 60; Castellanzese 59; Gozzano e Bra 58; Sestri Levante e Legnano 50; Folgore Caratese e Caronnese 49; Sanremese 46; Casale e Imperia 44; Lavagnese 43; Arconatese 38; Derthona 37; Chieri 34; Città di Varese e Saluzzo 31; Borgosesia e Vado 24; Fossano 19.

Lorenzo Germano

Banner Gazzetta d'Alba