Egea dona una bici elettrica al Comune di Cherasco

CHERASCO Il Comune prosegue sulla strada della sostenibilità e diventa sempre più green, anche con il sostegno del gruppo Egea. La multiutility albese ha donato al comando di Polizia municipale una moderna bicicletta elettrica per rendere più agevoli ed ecologici gli spostamenti degli agenti in città. La bici a pedalata assistita va ad aggiungersi al parco mezzi in dotazione, gradualmente sempre più attento all’ambiente e alla mobilità sostenibile. L’utilizzo della nuova bicicletta renderà veloci e pratici gli spostamenti della Polizia municipale all’interno della cittadina cheraschese, permettendo di risparmiare tempo e, soprattutto, di contribuire alla riduzione del traffico e dello smog.

Il sindaco Carlo Davico ha commentato: «Siamo grati a Egea per questo dono, un prezioso contributo nella promozione della mobilità eco sostenibile che suggella la grande collaborazione in atto su tanti temi tra la nostra città e l’azienda. L’attenzione di Egea rispetto ai temi della sostenibilità e dell’ambiente si sposa pienamente con molti degli obiettivi che ci siamo posti come Amministrazione e che stiamo portando avanti come l’efficientamento dell’illuminazione pubblica, l’installazione di impianti fotovoltaici sugli edifici pubblici, il posizionamento di colonnine per la ricarica elettrica. La bici andrà ad aggiungersi al parco macchine della Polizia locale che vanta già un’auto completamente elettrica».

«Il reale senso di comunità si concretizza anche attraverso questi progetti», ha concluso PierPaolo Carini, Ad di Egea. «Siamo onorati di poter, ancora una volta, dare il nostro contributo in questa direzione. L’ambiente e la sostenibilità sono la nostra priorità, unitamente alla digital innovation e allo sviluppo inclusivo e stiamo lavorando, passo dopo passo, anche attraverso progetti come questo perché il nostro territorio possa diventare a breve carbon neutral».