Ultime notizie

Ceresole dà il benvenuto al nuovo parroco don Lucian Avadani

Ceresole dà il benvenuto al nuovo parroco Don Lucian Avadani 6

CERESOLE La festa della Beata Vergine della rosa, celebrata oggi, domenica 10 settembre, è stata l’occasione per i ceresolesi per dare il benvenuto a don Lucian Avadani. Il curato ha celebrato la sua prima messa al santuario dedicato alla Madonna della rosa.

Classe 1981, don Lucian subentra a don Eugenio, parroco di Ceresole da oltre 20 anni – venne nominato nel 2000 – che lascia l’incarico per motivi anagrafici. Il sacerdote continuerà a seguire la comunità in qualità di collaboratore del nuovo parroco.

Originario di Pildesti, in Romania, don Lucian ha già ricoperto gli incarichi di collaboratore presso la parrocchia di Sommariva Perno e amministratore presso quelle di Baldissero e Montaldo.

Don Eugenio ha voluto ringraziare la comunità ceresolese per la partecipazione alla vita religiosa locale e la vicinanza a lui dimostrata: «Porto con me – ha dichiarato – una serie di belle esperienze vissute qui a Ceresole: dalle lettere che mi sono state inviate dai parrocchiani nel corso degli anni, ai tanti ragazzi che hanno frequentato il catechismo e le attività estive».

Un ringraziamento a don Eugenio è arrivato anche da don Lucian, nel corso della funzione, e dal sindaco Franco Olocco: «Ringraziamo don Eugenio per la bella collaborazione che abbiamo avuto in questi 23 anni a Ceresole. Abbiamo concluso tanti progetti, come la chiesa della Madonna dei prati, il teatro parrocchiale, la riqualificazione dell’orto del parroco o la statatalizzazione della scuola materna. Tutti progetti conclusi cercando di dare uno sguardo al futuro. A don Lucian un sincero benvenuto tra noi con la volontà d proseguire il lavoro insieme iniziato con don Eugenio».

Dennis Bellonio

Banner Gazzetta d'Alba