Alzheimer, il centro diurno di Alba aiuta ad affrontarlo

ALBA In occasione della giornata mondiale dell’Alzheimer, in programma lunedì 21 settembre, il Consorzio socio-assistenziale Alba, Langhe e Roero, in collaborazione con l’Asl Cn2 e il Comune, aprirà le porte del centro diurno per anziani di via Govone 14. A partire dalle 10 si potranno scoprire le attività proposte nella struttura, incontrare il personale – oltre ad esperti come la psicologa Elena Boccon (dalle 15.30 alle 17.30) e il presidente della Commissione di valutazione geriatrica Elio Laudani (dalle 17 alle 18) –, sperimentare il laboratorio “Arteterapia” e ginnastica dolce (dalle 16.30 alle 18) e prendere parte alla merenda sinoira delle 18.30.

«L’obiettivo è creare un’occasione di incontro per le famiglie che vivono questo problema e portare a loro conoscenza i servizi esistenti sul territorio, cui troppo spesso si finisce per accedere quando ormai la malattia ha già messo a dura prova l’intero nucleo familiare», spiega il direttore del Consorzio Marco Bertoluzzo. L’iniziativa sarà preceduta da un momento informativo promosso in piazza Cagnasso durante il mercato di sabato 19 settembre. Per ulteriori informazioni telefonare allo 0173-36.22.77.

e.f.

Banner Gazzetta d'Alba